19 Ottobre 2021
News
percorso: Home > News > Le nostre news

Toncelli lancia accuse pesanti e poi fa la vittima: così si indeboliscono solo le istituzioni.

21-05-2019 18:11 - Le nostre news
Dopo il grave infortunio sulla questione dell’immobile sequestrato alla criminalità, dopo aver condito questa colossale cantonata con velate accuse di complicità dell’amministrazione comunale, la candidata a sindaco Toncelli prova a metterci una toppa ( questa la replica a Millozzi ).
L’esponente cinquestelle prova quindi a vestire i panni della vittima a cui la sinistra stalinista pontederese vorrebbe impedire di svolgere il proprio ruolo. Uno schema consolidato: prima si lanciano accuse pesantissime e prive di riscontro, a seguito della palese dimostrazione dell’inconsistenza di quest’ultime e di fronte al rischio di una querela per calunnia e diffamazione, si grida al tentativo di intimidazione. Toncelli dovrebbe sapere che l’attività, legittima, di sindacato ispettivo e controllo che spetta al suo ruolo trova i propri limiti nella necessità di circostanziare accuse e, nel caso, chiedere approfondimenti e chiarezza. La domanda potrebbe essere: quante interrogazioni, mozioni, richieste di accesso agli atti sono stati promossi dal suo gruppo su questo tema? Quanto tempo della sua attività di opposizione ha speso per approfondire questo tema nei cinque anni trascorsi? Per nostra conoscenza non risulterebbe un granché. Dunque, chi ha impedito di svolgere il ruolo di critica e opposizione alla Toncelli in tutti questi anni? Semplicemente i cinque stelle hanno voluto utilizzare una lacunosa e parziale informativa di un loro parlamentare per farne un disinvolto spot elettorale contro il PD, accostando maliziosamente ‘ndrangheta e Comune di Pontedera. È doveroso dunque che il sindaco di Pontedera si metta nella prospettiva di tutelare l’onorabilita’ dell’Ente, di chi vi lavora e dei cittadini di Pontedera. Ciò che non realizza la Toncelli è che questo modo di fare politica non indebolisce Franconi o Millozzi o il PD, getta solo discredito sulle istituzioni che, sopratutto da parte di coloro che hanno responsabilità di governo, andrebbero difese e rafforzate. Questo ci preoccupa e, al di là della falsa litania sulla sinistra di potere e distante dai problemi riproposta anche a questo giro, dovrebbe preoccupare anche i cinquestelle locali.

Atti costitutivi e regolamentari

Lo Statuto Nazionale
Lo Statuto Regionale del PD Toscano
La Carta di Cittadinanza dei GD
Codice Etico del Partito Democratico

Il Partito sul territorio


Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa Privacy
Testo dell´informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa Privacy  obbligatorio

close
Utilizziamo i cookies
Questo sito utilizza cookie propri al fine di migliorare il funzionamento e monitorare le prestazioni del sito web e/o cookie derivati da strumenti esterni che consentono di inviare messaggi pubblicitari in linea con le tue preferenze, come dettagliato nella Cookie Policy. Per continuare è necessario autorizzare i nostri cookie. Cliccando sul pulsante ACCONSENTO, acconsenti all'uso dei cookie. Ignorando questo banner e navigando il sito acconsenti all'uso dei cookie.
Cookie Policy - Privacy Policy
Accetta i cookies necessari