14 Ottobre 2019

News
percorso: Home > News > Le nostre news

La Cig(n)a di trasmissione del mezzo della Protezione Civile

22-04-2019 13:40 - Le nostre news
Per riprendere le posizioni espresse dal "comitato FP CGIL" del Comune, i Cinquestelle non hanno neppure il buon gusto di attendere di stamparlo, lo fotografano direttamente dal monitor del computer sul quale si sta scrivendo il comunicato e visto che d'impudenza si parla...lo postano anche su FB.

Nel rispetto delle posizioni e della normale dialettica elettorale tra liste e partiti, ci pare di poter dire che la polemica sollevata in tandem dal Movimento Cinque stelle e dal comitato CGIL FP del Comune di Pontedera abbia qualcosa di patologico che è bene evidenziare, nell'interesse della chiarezza e della trasparenza del dibattito.

Ci riferiamo alle polemiche (vedi resoconto su stampa online) relative all'acquisto di un mezzo di protezione civile da parte del Comune di Pontedera per Euro 97.000,00. Il Movimento 5 Stelle è liberissimo di contestarne l'acquisto, il prezzo, le modalità di utilizzo o le dotazioni. Sul punto tuttavia preme evidenziare che le procedure e gli atti pubblici correlati prendono il via fin dal dicembre del 2017 secondo il dettaglio fornito dall'Amministrazione comunale con la nota di replica fornita sul caso. Dal dicembre del 2017 fino ad oggi non ci ricordiamo un atto ispettivo o una contestazione formale mossa dai cinquestelle verso questa scelta. Delle due l'una: o evidentemente erano distratti oppure non hanno ritenuto, all'epoca, che questa scelta fosse sbagliata. D'altra parte, perché contestare un investimento sulla sicurezza e la protezione civile per la città? Perché dunque questa polemica adesso?
L'impressione è che, come avvenuto per analoga contestazione avvenuta su questioni sindacali interni all'Ente pontederese, vi sia una qualche complicità tra il comitato CGIL FP e il movimento cinquestelle, una sorta di eterogenesi dei fini che lega recriminazioni personali e battaglia elettorale.

La questione trova testimonianza nell'insolita sintonia con la quale, anche per l'acquisto del mezzo, le note di denuncia e replica del Movimento, si alternino a quelle del Comitato FP GCIL. La consacrazione di tale correità è data dalla foto pubblicata sui social e specificatamente dal profilo di un candidato del movimento, nella quale si posta la schermata del monitor su cui compare il comunicato a firma di Nicola Bernardeschi del comitato FP CGIL. Prima che esca sulla stampa e quel comunicato sindacale divenga pubblico, vi è già una foto del monitor (del PC sul quale si sta scrivendo il comunicato evidentemente) sul quale costruire la controreplica del movimento cinque stelle.
Ovviamente nessuno scandalo, al più un infortunio di stile: la politica è mediazione e rappresentanza di interessi, anche nei rapporti con raggruppamenti sociali e sindacali. Allo stesso modo non intendiamo contestare la legittimità del sindacato, né del Movimento 5stelle a contrastare scelte politiche o amministrative dell'Ente che intendono rappresentare o nel quale lavorano. Ci preme tuttavia dare evidenza di queste relazioni affinché, agli occhi degli elettori oltre che dei dipendenti e iscritti al sindacato, le posizioni siano più chiare e gli stessi possano compiere le proprie scelte avendo tutte le coordinate e la massima chiarezza del contesto.


Unione Comunale Pd Pontedera

Gli atti costitutivi del PD

I Documenti per le Primarie 2019


Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa Privacy
Testo dell´informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa Privacy  obbligatorio